Tag Archives: paralimpici

Giusy Versace: gli allenamenti estivi fino al Mondiale 2013

Il primo Mondiale paralimpico a cui partecipava, forse non è andato proprio tutto come ci si aspettava. Ma non è semplice, quando si è all’esordio in una gara del genere, riuscire a gestire la tensione (anche neuro-muscolare) e le numerose

La Gazzetta dello Sport Roma – 26 giugno 2013

(1237)

La Gazzetta dello Sport – 7 maggio 2013

Una sola nota a margine che è bene specificare: Giusy non ha usato le nuove protesi ma quelle degli scorsi anni. Per adattarsi alle nuove ci vorrà molto più tempo, ed in questo momento rischia di essere controproducente. Comunque, grazie

Giusy Versace: la prima parte della stagione 2012/2013 in pista

“Vorrei fare almeno un altro anno. Chiudere la carriera così sarebbe triste, darebbe un senso d’incompiuto“. Dopo la delusione per la non-convocazione alle Paralimpiadi di Londra 2012, molti avrebbero gettato la spugna di fronte a così tanta delusione e così

Arrampicando 2012: una bella serata in compagnia di due nuovi, grandi amici

Fino a qualche anno fa non avrei mai pensato che lo sport, e soprattutto la passione e la motivazione dell’essere umano, potesse arrivare a tanto. Poi ho conosciuto Oscar Pistorius, Giusy Versace e molti altri. Esempi che mi hanno insegnato

Il Tirreno – 12 luglio 2012

(697)

La Gazzetta dello Sport – 16 febbraio 2012

(604)

Giusy Versace: la prima parte della preparazione su pista 2011/2012

Ha deciso di fare sul serio, tremendamente sul serio. Con l’obiettivo delle Paralimpiadi di Londra 2012 ben saldo nella mente, e con il cuore permeato di speranza e di voglia di correre, e far correre tanta gente come lei, Giusy

Il mio mondo paralimpico

Quando ero ancora un atleta in attività, sapevo bene che la mia disciplina sportiva era costruita da tempi e misure. Da cicli di programmazione. Da chili da alzare in palestra, serie, ripetizioni e ripetute. La mia esperienza di gionalista sportivo

La “sottile linea maremmana” di Oscar e Alex

La fortuna di stare vicino a Oscar Pistorius mi sta dando la possibilità di provare nuove esperienze ed il privilegio di conoscere nuove persone: insomma di arrricchire la mia vita. Ed è stato proprio l’incontro con un altro con un

Translate »