Grande impresa: Pierre Ahoua è campione italiano Cadetti!

E’ stato un altro fine settimana di grandi risultati in casa Atletica Vigevano a conferma del grande valore assunto da anni dalla società ducale nel panorama atletica nazionale, una società che da sempre porta in alto il nome della città di Vigevano. Sabato e Domenica si sono svolti a Sulmona (AQ) i Campionati Italiani Cadette e Cadetti e il criterium nazionale per Regioni. La scorsa edizione a Borgo Valsugana vide il trionfo e il lancio verso l’atletica internazionale per Sofia Montagna e quest’anno un altro vigevanese ha trionfato vincendo il titolo italiano di salto con l’asta: quest’anno è stata la vola di Pierre Claver Ahoua, che si è aggiudicato la gara di salto con l’asta maschile con il record personale di 4,30. Una vittoria dal sapore particolare perché “Pierino”, questo è il nomignolo con il quale viene chiamato da tutti allo Stadio Comunale “D.Merlo” di Vigevano, è un giovane atleta di famiglia ivoriana nato a Lione e trasferito a Vigevano nel 2007. Una bella storia, una di quelle storie  che confermano l’universalità dello sport ed in special modo dell’atletica leggera.

Ahoua è arrivato ai campionati italiani con la seconda prestazione italiana dell’anno con 4,20, ma è risaputo delle sue indubbie qualità e ampi margini di miglioramento. E’ stata una gara lunghissima, con i giovani astisti che sono dovuti restare in pedana oltre 9 ore a causa delle numerose interruzioni per la pioggia. Pierre, dopo qualche rischio iniziale, ha prima vinto la gara con 4,20 per poi migliorarsi e dominare salendo fino al personale di 4,30. Grande soddisfazione in casa vigevanese dove da qualche anno è partita la scuola del salto con l’asta tenuta dall’ex azzurro Andrea Giannini, toscano di Grosseto trapiantato a Vigevano per amore. Andrea ha un primato personale di m. 5,65 e detiene ancora il record italiano juniores con 5,50. Intorno a lui sta nascendo un ottimo gruppo di giovani, anche con atleti che vengono da fuori città per allenarsi con lui, ed infatti in questa edizione dei Campionati Italiani cadetti (anni 2000 e 2001) si sono qualificati ben tre vigevanesi, anche Pietro Drovanti che a Sulmona è giunto 14° con 3,40, mentre tra le Cadette Emma Coccato, alla sua prima gara di alto livello, ha fatto buona esperienza saltando 2,30.

QUI L’ARTICOLO ORIGINALE

L’ARTICOLO SUL SITO FIDAL

(58)

One Response to Grande impresa: Pierre Ahoua è campione italiano Cadetti!

  1. […] Grande impresa: Pierre Ahoua è campione italiano Cadetti! […]

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: