Mennea, come lo ricordo io

Se n’è andato in punta di piedi. Dopo una vita a correre forte verso traguardi incredibili, ma anche attraverso un sentimento di sfida e di estrema insoddisfazione. Io Pietro Mennea lo ricordo così, in quell’estate del 1987 quando si presentò a Grosseto per un suo nuovo, sensazionale ritorno. Attraverso vecchie foto ritrovate in chissà quale archivio a Grosseto, e mai prima pubblicate. Lo voglio fare ora, rendendo grazie ad una persona che ci ha permesso di correre, di sognare, di combattere e di amare l’atletica e lo sport.

Mennea4

Mennea3

Mennea2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mennea1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti i diritti delle foto riservati

(1754)

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: