Innsbruck, le sue Olimpiadi Giovanili e gli “Young Reporters”

Innsbruck (Austria). Prendi lo sport, mettici tanta neve e soprattutto l’entusiasmo di oltre 1000 giovani provenienti da 60 paesi del mondo…e il gioco è fatto: ecco a voi i primi Giochi Olimpici Invernali Giovanili!

Una manifestazione, quella che si sta tenendo in questi giorni a Innsbruck, che per la prima volta porta sulla neve un’Olimpiade giovanile, dopo il grande successo ottenuto in quella estiva di Singapore 2010. Tanti giovani – i migliori del mondo delle rispettive discipline accuratamente selezionati dalle rispettive federazioni – che sprizzano entusiasmo da tutti i pori ma che vanno ad affrontare le rispettive gare con grande concentrazione, consci che la posta in palio è davvero alta e che già a quest’età ci si gioca un posto nel gotha degli sport olimpici.

In qualità di membro dell’AIPS (l’Associazione internazionale della stampa sportiva) ho assistito ad alcune gare dei Giochi, e grazie alla partnership con il CIO e la FISU (Federazione mondiale degli

Durante il progetto "Young Repoprters' Program" a Innsbruck

sport universitari) stiamo portando avanti un programma di formazione per giovani giornalisti denominato appunto “Young Reporters’ Program”, iniziato la scorsa estate in occasione delle Universiadi di Shenzhen, in Cina, e che andrà avanti fino al 2013, ovviamente passando per le Olimpiadi di Londra.

Un bell’impegno, non c’è che dire, ma anche tanto entusiasmo nell’incontrare e poter essere d’aiuto alle nuovissime generazioni di giornalisti, oltre a poter “cibarsi” del loro grande entusiamo, oltre a quello dei giovani protagonisti di questi Giochi.

Al prossimo viaggio!

(530)

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: