“I Figli del Vento”: il nuovo libro di Gustavo Pallicca

Non è facile trovare, al giorno d’oggi, appassionati di atletica così competenti e meticolosi come Gustavo Pallicca. Quest’ultimo è un personaggio che non ha certo bisogno di presentazioni: una carriera di starter internazionale alle spalle, in cui oltretutto la sua macchina fotografica ha accompagnato e fissato le emozioni di decenni di piste e pedane, ad oggi è uno dei massimi studiosi e conoscitori dell’atletica moderna. Otto anni dopo la sua prima pubblicazione ecco adesso il suo nuovo libro, “I figli del vento – Storia dei 100 metri ai Giochi Olimpici – Volume 2” (edizioni Riva – 384 pagine), nuova antologia della specialità che molti considerano la “regina” dell’atletica.

Da Stoccolma 1912 a Los Angeles 1932, il libro tratta con grande precisione cronologica fatti, aneddoti, statistiche e soprattutto personaggi: da Charles Paddock a Harold Abrahams, da Percy Williams a Eddie Tolan, attraverso bellissime illustrazioni ed in un contesto storico che passa attraverso i primi voli aerei dei fratelli Wright, il Titanic, la Grande Guerra e la nascita delle dittature in Italia e Germania. Storia nella storia, per non dimenticare mai da dove veniamo, anche sportivamente.

Indirizzo dell’autore: gustavopallicca@tin.it

(696)

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: